itLameziaTerme

CIBO CUCINA TRADIZIONALE

Buona Pasqua con la colomba dello chef Claudio Villella

Colomba E Mandorle

La redazione di itLamezia vi augura Buona Pasqua e Buona Pasquetta con la colomba dello chef calabrese Claudio Villella. Si tratta di una preparazione di alta pasticceria con ingredienti di eccellenza dell’agroalimentare calabrese tra cui il cedro e la liquirizia dop. La ricetta, naturalmente è top secret ma chef Villella con un video realizzato ad hoc ci consente comunque di conoscere parte del procedimento per la preparazione della sua ultima, dolce e golosa, creazione.

Chef Claudio Villella

Chef Villella è originario di Motta Santa Lucia, un centro dell’hinterland lametino incastonato fra i monti del Reventino. Dopo aver lavorato in alcuni dei più rinomati ristoranti d’Italia è ritornato in Calabria con l’intento e il desiderio di offrire una interpretazione contemporanea della storia millenaria della cucina nostrana. I sapori genuini, raffinati e sorprendentemente eleganti della sua cucina si creano dalla rielaborazione della tradizione e da una scelta accurata degli ingredienti. Tutte materie prime di alta qualità, provenienti esclusivamente da produttori locali selezionati.

Chef Claudio Villella
Chef Claudio Villella

Attualmente Claudio Villella è lo chef del ristorante L’Olimpo a Catanzaro Lido. “Da oltre 25 anni – dichiara chef Villella – reinterpreto con passione la grande cucina calabrese, rinnovandola nel segno della leggerezza e della raffinatezza. La mia cucina parla calabrese. Nei miei piatti c’è la storia della mia terra, ci sono le sue infinite meraviglie gastronomiche. Le più note e quelle sconosciute. Chi siede alla mia tavola, fa un viaggio nel gusto e nella cultura gastronomica, che si conclude con un sorriso. Alla fine del menu si ritrova felice come un bambino”.

Il progetto degli Agronauti


Gli Agronauti è un singolare progetto ideato e promosso da Claudio Villella di cui di  recente si è interessato anche il Gambero Rosso, dedicandogli un’attenta recensione. L’iniziativa progettuale dello chef Claudio Villella, in collaborazione con Timo Studio Enogastronomico, vede protagonisti i produttori calabresi che raccontano le eccellenze enogastronomiche della regione. Il nome “Agronauti”, è un originale appellativo che si riferisce ai produttori calabresi che hanno aderito al progetto.

Agronauti chef claudio villella

L’obiettivo è quello di rilanciare il territorio proprio attraverso la sua forza più grande: le eccellenze enologiche e gastronomiche. L’unione di più di 16 realtà insieme alla cucina dello chef diventano l’espressione di una regione che ha bisogno di trasmettersi e farsi conoscere. Una grande rete sempre in divenire e intessuta da più mani, che vuole finalmente puntare sulla grande potenzialità della Calabria come meta di turismo enogastronomico.

Chef Claudio Villella e gli Agronauti alla scoperta delle eccellenze di Calabria

La collaborazione tra lo chef Claudio Villella e lo Studio Enogastronomico Timo, con la partecipazione dei produttori, vuole dunque mostrare una Calabria ancora troppo sconosciuta che va ben oltre i prodotti già noti. Il riso di Sibari, il gambero dello Ionio, il tartufo del Pollino, la bottarga di Pizzo, lo zafferano del cosentino, i Microgreens calabresi, il porcino del Reventino. Sono tutti prodotti la cui storia merita di essere raccontata e i sapori conosciuti per non perderne la memoria.

Chef Al Lavoro
Chef Villella in cucina con i suoi allievi

Lo chef, inoltre, è riuscito a dimostrare che la varietà di prodotti regionali consente di fare alta cucina con solo prodotti autoctoni. Agronauti racchiude e rappresenta alcuni dei valori agricoli che sono e saranno sempre più i concetti chiavi del settore. Tra cui territorio, consapevolezzza, tracciabilità, trasparenza, fiducia, sostenibilità e intervento in filiera. Chef Villella tiene a sottolineare: “Quello gastronomico rientra tra i settori che più ha sofferto la crisi economica generata dalla pandemia che ha colpito tutto il mondo. Tuttavia, il Covid ha fatto emergere alcuni fattori fondamentali che saranno i punti di forza della ristorazione che verrà”.

Buona Pasqua con la colomba dello chef Claudio Villella ultima modifica: 2021-04-03T10:04:13+02:00 da Redazione

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x