I LAMETINI RACCONTANO LAMEZIA TERME

itLameziaTerme

COSA FACCIAMO DOVE ALLOGGIARE

A Maida case in vendita a 1 euro per ripopolare il centro storico

Casa Euro

Case in vendita al prezzo simbolico di 1 euro. Un’idea progettuale che vuole arginare il fenomeno dello spopolamento degli antichi borghi. Questa l’iniziativa del Comune di Maida, piccolo centro dell’hinterland lametino, che proprio in questi giorni ha licenziato l’iniziativa “Maida – Case a 1 euro”. La delibera comunale illustra nel dettaglio il progetto di recupero e valorizzazione del centro storico cittadino.

case a Un Euro

Case ad 1 euro per rivitalizzare il centro storico

L’iniziativa intrapresa dall’amministrazione comunale maidese, guidata dal sindaco Salvatore Paone, è già stata adottata da altri comuni italiani. Si tratta di piccoli centri che, nel corso degli anni, hanno subìto un lento spopolamento dei propri borghi. Una desertificazione che ha determinato l’abbandono di molte case. Immobili che oggi sono in condizioni di degrado strutturale, statico e igienico-sanitario.

Arco Santantonio Maida
L’Arco di Sant’Antonio a Maida

Gli amministratori maidesi spiegano: “Nel breve periodo questi immobili potrebbero essere oggetto di interventi di messa in sicurezza, per salvaguardare la pubblica incolumità. Ed anche per il ripristino del decoro urbano. L’obiettivo è quello di recuperare e valorizzare il patrimonio immobiliare esistente. In questo modo si valorizza il centro storico favorendo nuovi insediamenti abitativi. Unitamente ad attività turistico-ricettive, negozi o botteghe artigianali”.

Gli obblighi per chi acquista

Dopo l’acquisto sarà obbligatorio predisporre un progetto di ristrutturazione, risanamento conservativo e riqualificazione dell’immobile acquisito. Ciò, entro 6 mesi dalla stipula del contratto di compravendita. L’inizio dei lavori dovrà procedere entro e non oltre 12 mesi dall’avvenuto rilascio del permesso di costruzione. Gli interventi di riqualificazione dovranno essere ultimati entro e i 3 anni dal loro inizio. Il sindaco Paone sottolinea: “Credere e avviare un progetto di questo tipo significa non rassegnarsi allo spopolamento e all’abbandono del nostro suggestivo borgo.

Il Castello Di Maida
I ruderi del Castello di Maida

Nelle aree interne italiane, e soprattutto in Calabria, molti edifici sono in stato di totale fatiscenza. Quindi questo progetto può essere una grande opportunità da cogliere per bloccare il degrado. L’auspicio è che una nuova linfa vitale pervada i centri storici. Così come si può pensare concretamente al ritorno nelle nostre cittadine di tanti calabresi. Uomini e donne che sono andati via per cercare fortuna altrove ma che non hanno mai smesso di amare la nostra terra”.

A Maida case in vendita a 1 euro per ripopolare il centro storico ultima modifica: 2020-06-11T08:23:53+02:00 da Maria Scaramuzzino
To Top