SE PASSEGGIAMO

Vespa Club, in tour sulla due ruote più amata di sempre

vespisti pronti a partire

Anche il Vespa Club di Lamezia Terme festeggia i settant’anni di vita del club nazionale dedicato alla due ruote più amata dagli italiani. Il sodalizio lametino è l’unico club calabrese a rievocare l’importante anniversario con due giorni molti intensi e partecipati, scanditi da iniziative di vario genere. A dar vita alla festa su due ruote centinaia di vespisti convenuti da tutta la Calabria e anche da altre regioni del Sud Italia.

tanti modelli di vespa in esposizione

Vespa Club Lamezia, omaggio alla mitica due ruote

Il club lametino, nato 15 anni fa e attualmente presieduto da Paolo Morelli, per celebrare i settant’anni del Vespa Club Italia ha organizzato due giornate molto ricche e articolate. Il primo giorno è stato caratterizzato da una mostra allestita nel Chiostro di san Domenico dove sono stati esposti tanti modelli d’epoca. Vespe belle fiammanti di diverso tipo che ancora sono perfettamente funzionanti e che incantano gli appassionati delle due ruote.

il vescovo schillaci visita la mostra

La mostra è stata visitata anche dal nuovo vescovo diocesano, mons. Giuseppe Schillaci. La prima giornata si è conclusa con musica live e degustazioni di prodotti tipici offerti da aziende locali. La seconda giornata è stata caratterizzata dal giro turistico effettuato per le zone più suggestive della città. Il tour si è poi concluso al parco avventura di Sorvolandia dove i vespisti hanno vissuto un altro bel momento di condivisione e convivialità.

Ultima tappa al parco avventura Sorvolandia     

La due giorni dedicata alla mitica vespa ha segnato la sua ultima tappa al parco avventura Sorvolandia, nella zona collinare di Lamezia. Il raduno del Vespa Club ha permesso così a moltissimi vespisti di conoscere una straordinaria oasi naturalistica che dista solo pochi minuti di macchina dal centro città. Si tratta di una vasta area verde che offre tanti percorsi acrobatici forestali, un vero e proprio punto di riferimento per gli amanti della natura, dello sport all’aria aperta e per gli appassionati ambientalisti.

la sosta dei vespisti al parco sorvolandia

Sorvolandia, inoltre, è luogo dove si possono praticare attività ludico-ricreative destagionalizzate e destinate a famiglie, alunni delle scuole e sportivi di tutte le età. Piattaforme, zipline e percorsi tibetani sono a disposizione del pubblico, grazie anche al personale qualificato ed appositamente formato per gestire il parco avventura tra i più suggestivi e attrezzati della Calabria.

1949-2019 il Vespa Club Italia ha settant’anni

Il 23 ottobre del 1949 la città di Viareggio ospita il primo congresso dei vespisti italiani, all’epoca riuniti in soli 27 club locali. Oggi i club che rappresentano i vespisti sono numerosissimi e sono sparsi in tutta la penisola. La Vespa debutta ufficialmente il 24 marzo 1946 alla mostra della meccanica e metallurgia di Torino.

la mitica vespa in mostra

Il primo modello ha una velocità massima di 60 chilometri orari. Negli anni i vari tipi dell’amatissima due ruote vengono perfezionati sempre di più: uno tra questi è quello dell’indimenticabile 50 Special in produzione dal 1969 al 1983. Un modello che è ancora un cult e che è entrato a pieno titolo nella storia della Vespa, mito italiano dei tempi moderni.  

Foto Facebook Vespa Club Italia/ Lamezia Terme

Vespa Club, in tour sulla due ruote più amata di sempre ultima modifica: 2019-07-16T09:00:20+02:00 da Maria Scaramuzzino

Commenti

To Top