Stabat Mater, concerto di musica sacra con la Young Musicans European Orchestra - itLameziaTerme

itLameziaTerme

ASSOCIAZIONI EVENTI

Stabat Mater, concerto di musica sacra con la Young Musicans European Orchestra

Concerto Copertina

Stabat Mater, concerto di musica sacra nel duomo di Lamezia. Ad esibirsi la Young Musicans European Orchestra diretta da Paolo Olmi. Un evento di altissimo livello, promosso da Ama Calabria, che ha ottenuto grande riscontro di pubblico e di critica. Tra gli spettatori ad assistere al concerto anche il vescovo diocesano, mons. Giuseppe Schillaci affiancato dal parroco del duomo don Carlo Cittadino. Presente anche il sindaco della città Paolo Mascaro.

Soprano

Un grande evento firmato Ama Calabria

La città di Lamezia Terme, dunque, ancora una volta protagonista del panorama culturale nazionale grazie ad un grande evento ideato e promosso da Ama Calabria, con la direzione artistica di Francescantonio Pollice. L’associazione lametina che vanta ormai mezzo secolo di vita ha vinto il bando nazionale Boarding Pass Plus 2021-22 indetto dal ministero della Cultura finalizzato al sostegno dello sviluppo dei lavori a carattere internazionale.

Oboe concerto

E al sostegno del confronto di pratiche artistiche tra artisti italiani e stranieri. In linea con la mission del bando, nella cattedrale lametina si è tenuto, in esclusiva regionale, un grande evento che nell’esecuzione dello Stabat Mater di Giovanni Battista Pergolesi, capolavoro assoluto della musica sacra di tutti i tempi ha il suo culmine. Ad eseguire il brano la Young Musicians European Orchestra del M° Paolo Olmi, composta da strumentisti provenienti da Israele, Palestina, Russia, Ucraina, Cina, Stati Uniti e America del Sud. Tra le navate del duomo hanno risuonato le splendide voci femminili della soprano Francesca Greppi e del mezzosoprano Daniela Pini.

Stabat Mater

La celebre composizione pergolesiana è stata preceduta dal concerto di Alessandro Marcello in Re minore con oboe solista l’israeliana Estelle Akta, considerata una delle maggiori interpreti di questo strumento. A guidare l’orchestra di talenti internazionali Paolo Olmi, considerato uno dei maggiori direttori d’orchestra italiani nel mondo. Nella sua ultra quarantennale carriera Paolo Olmi è stato protagonista di opere e concerti in tutto il mondo in grandi teatri e grandi orchestre da Tokyo a Londra, Berlino, Parigi, Chicago. E, ancora da Madrid a Lisbona, Venezia, Roma, Milano, Barcellona, Pechino, Shanghai, Toronto.

Orchestra stabat mater

Ha diretto  le principali opere del repertorio italiano e collaborando con grandissimi solisti come Gazzelloni, Accardo, Ughi, Maria Tipo, Weissemberg, solo per citarne alcuni. E grandi cantanti come Georghiu, Raimondi, Guleghina, Kraus, e molti altri che hanno fatto la storia dell’opera degli ultimi 40 anni. Paolo Olmi è stato il primo direttore d’orchestra italiano in Cina. Ha portato l’opera lirica e la musica italiana in tutto il mondo: dall’India al Libano, dall’Oman a Cuba. Attualmente è animatore della Young Musicians European Orchestra composta da giovani di particolare talento. Grandi professionisti che hanno deciso di mettere le loro professionalità artistiche a disposizione della Comunità mettendosi in proprio e diventando imprenditori di se stessi.

(Nelle immagini alcuni momenti del concerto – Foto Scaramuzzino)

Stabat Mater, concerto di musica sacra con la Young Musicans European Orchestra ultima modifica: 2022-04-08T08:23:56+02:00 da Redazione

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x