I LAMETINI RACCONTANO LAMEZIA TERME

itLameziaTerme

COSA FACCIAMO SCUOLA

“IFactory Summer Camp ”, i laboratori della creatività

Summer Camp

IFactory summer camp”, questa la denominazione dell’iniziativa laboratoriale messa in campo a Lamezia dalla cooperativa sociale Inrete in partenariato con l’associazione culturale Aleph Arte. Soggetto promotore dell’attività è l’ente comunale (Settore servizi alle persone), in ottemperanza alle disposizioni varate a livello nazionale nell’ambito dell’emergenza Coronavirus.

Bimba Al Summer Camp
Il disegno benaugurante di una bimba che partecipa alle attività laboratoriali

iFactory Summer Camp

Innovazione, creatività, inclusione: questo il filo conduttore dei laboratori avviati in questi giorni da Inrete e Aleph Arte. Il  progetto vede protagonisti bambini e ragazzi impegnati in due percorsi paralleli: area Stem (Scienze-tecnologia-ingegneria-matematica) e  area   creativo-espressiva. Due aree tematiche diverse che  consentono ai giovanissimi partecipanti di poter trascorrere momenti interessanti.

Bimbi E Insegnante Al Summer Camp
La docente Graziella Cantafio conduce un laboratorio di IFactory Summer Camp

Un’occasione di apprendimento dinamico ed esperienziale in un ambiente tecnologico e creativo, sicuro, inclusivo e attento al benessere dei piccoli partecipanti. Si tratta di un mix di educazione e divertimento che, già dai primi incontri, ha coinvolto i ragazzi apportando entusiasmo e partecipazione, socializzazione e benessere.

Le attività

 Le attività infatti hanno un approccio pratico e sono intervallate da momenti ludici. “I nostri campi si svolgono in tutta sicurezza – riferiscono gli organizzatori – disponendo  di aule e spazi all’aperto che ci permettono di accogliere un buon numero  di partecipanti per ognuno dei moduli in programma. Con IFactory Summer Camp  abbiamo voluto dare un segnale di normalità.

Bambino Che Lavora

Ci sembrava ancora più necessario esserci quest’anno e coinvolgere i ragazzi in attività  comuni che coniugano esperienza e teoria, divertimento e formazione tecnologica e creativa”. “Per questo – sottolineano ancora i promotori del progetto – ci siamo impegnati a realizzare queste attività, proprio per dare alle famiglie un supporto concreto attraverso un servizio innovativo nel suo genere. Un progetto pensato per invogliare gradualmente il ritorno alla socialità dei minori, dopo il lungo periodo di isolamento e nel rispetto delle nuove regole”.

I protocolli sanitari

Gli ideatori del percorso progettuale tengono a evidenziare la massima attenzione  dedicata inoltre alla qualità delle attività grazie anche ai percorsi di sanificazione certificata degli ambienti e degli spazi. A ciò si unisce la preventiva e specifica formazione degli operatori in materia di sicurezza contro il Covid-19. Ciò, per un pieno e attivo coinvolgimento dei ragazzi nel rispetto dei protocolli sanitari vigenti.

Controlli Bambini
I controlli anti-Covid per i piccoli partecipanti ai laboratori

“Grazie ai formatori,  agli educatori professionali e agli operatori volontari – asseriscono i rappresentanti di Inrete e Aleph Arte – le molteplici attività manuali e intellettive presenti nella programmazione diventano occasioni di apprendimento e di crescita per i partecipanti. IFactory Summer Camp dimostra così di essere un servizio di qualità all’insegna della sicurezza, per imparare col sorriso”.

(Foto Aleph Arte)

“IFactory Summer Camp ”, i laboratori della creatività ultima modifica: 2020-09-17T08:34:35+02:00 da Maria Scaramuzzino
To Top