Lamezia, COET Atelier la prima attività che nasce nell'Area Api - itLameziaTerme

itLameziaTerme

PROMUOVI

Lamezia, COET Atelier la prima attività che nasce nell’Area Api

Coet Atelier Prima

E’ l’Atelier COET, tra classe ed eleganza, la prima attività ad aprire nell’Area Polifunzionale Integrata – API di Lamezia Terme, in via Senatore Arturo Perugini al civico 15.

Coet Atelier Schizzi
I disegni della designer Jarmila Satalin

Il laboratorio sartoriale è un’idea di Caterina Mastroianni che ritorna sul campo dopo la lunga esperienza maturata nel settore delle creazioni stilistiche relative al wedding. COET Atelier, realizzato con estrema cura e attenzione per i dettagli dall’architetto Celeste La Gamba, è già pronto per far sognare tutti i suoi clienti.

L’Atelier COET: un mix di esperienza, passione ed eleganza

COET Atelier nasce da un’idea di Caterina Mastroianni, esperta del settore che, fin da giovanissima, inizia ad apprendere l’arte del cucito. Anni di sacrificio, lavoro, ma soprattutto tanta passione hanno determinato la sua esperienza trentennale. Grazie al sostegno di suo marito, l’imprenditore lametino Tonino Marchio, di tutta la sua famiglia e di vecchi clienti, decide di aprire l’atelier.

Coet Atelier Interni
Gli interni di COET Atelier

In questa nuova avventura Caterina coinvolge le sue figlie, Serena e Lorenza Marchio. Entrambe studentesse universitarie, condividono con la madre la passione per la moda, la precisione e la cura dei dettagli, caratteristiche fondamentali nel campo. COET si propone non solo di fornire alle sue clienti abiti da sposa e da cerimonia, ma di renderle uniche con abiti cuciti su misura. La realizzazione e personalizzazione degli abiti avverrà proprio nel laboratorio dell’atelier. Per realizzare tutto ciò, Caterina Mastroianni, si avvale della collaborazione di Jarmila Satalin, professionista del settore, disegnatrice e designer.

L’Area Polifunzionale Integrata per lo sviluppo della città

L’Area Polifunzionale Integrata – API nasce in una zona della città che unisce i centri di Nicastro e Sambiase. Negli ultimi tempi l’area è soggetta ad importanti interventi infrastrutturali. Infatti, l’intento è quello di unire simbolicamente le due aree urbane, ma soprattutto quello di sviluppare un nuovo punto strategico per l’intera città.

Coet Atelier Taglio Nastro
Caterina Mastroianni e le figlie Serena e Lorenza Marchio tagliano il nastro insieme al sindaco Paolo Mascaro

All’inaugurazione di COET Atelier ha partecipato anche il sindaco Paolo Mascaro, che ha espresso tutta la sua gioia per la prima apertura commerciale nel piano API. Spiega, infatti il sindaco, “che è proprio in questa zona che viene immaginato il fulcro della città futura”. Ci auguriamo, dunque, che l’apertura di questa prima attività sia solo l’inizio e che possa ispirare tanti altri a proseguire verso un’unica, grande direzione: lo sviluppo di Lamezia Terme.

Lamezia, COET Atelier la prima attività che nasce nell’Area Api ultima modifica: 2022-11-23T07:54:14+01:00 da Giulia Pizzonia

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x