Matrioska Festival: quattro giorni di eventi sul teatro contemporaneo - itLameziaTerme

itLameziaTerme

ARTE EVENTI

Matrioska Festival: quattro giorni di eventi sul teatro contemporaneo

Matrioska Festival Locandina

Il teatro contemporaneo arriva a Lamezia Terme, con un evento voluto, pensato e diretto da Mammut Teatro. Dal 7 al 10 luglio, Matrioska Festival, quattro giorni di spettacoli incontri ed eventi collaterali cercheranno di stimolare e divertire il pubblico, arricchendo il tessuto culturale della città.

Matrioska Festival un evento che parte dai luoghi

La realtà culturale di Mammut Teatro nasce nel 2016. È una compagnia teatrale guidata da Gianluca Vetromilo e Achille Iera. Due promettenti giovani del panorama culturale cittadino che, dopo proficue esperienze individuali nel mondo del teatro, decidono di mettere insieme le proprie emozioni e conoscenze. E i risultati sono visibili a tutti. Ora ripartono, proponendo alla città un evento fresco e stimolante.

Matrioska Festival Il Programma

Un festival di teatro contemporaneo, che nel mese di giugno aveva già avuto due anteprime molto partecipate. Il festival avrà diverse location. Un aspetto non da trascurare, perché come dichiara il direttore artistico Gianluca Vetromilo: “Matrioska è un evento che parte dai luoghi: i lavori selezionati sono fortemente legati agli spazi in cui verranno messi in scena, apriremo infatti il cartellone con uno spettacolo che nasce proprio sulle spiagge di Lamezia Terme mentre il giorno successivo, al Civico Trame, presenteremo un progetto che raccoglie le testimonianze di commercianti e imprenditori che hanno deciso di opporsi alla mafia”.

Si parte con lo spettacolo pluripremiato Patres

Già da questa dichiarazione tutto appare più chiaro. Infatti oggi 7 luglio sulla costa lametina, e precisamente al Lido la Marinella, si darà il via al festival con lo spettacolo “Patres” di Saverio Tavano, con Dario Natale e Gianluca Vetromilo, prodotto da Scenari Visibili. Uno spettacolo che ha ricevuto tanti premi e, che vanta oltre cento repliche in tutta Italia. Per la prima volta, però, sarà messo in scena nei luoghi narrati nella pièce.

Una Scena Di Patres Che Sarà Al Matrioska Festval
Patres, Dario Natale e Gianluca Vetromilo (foto Angelo Maggio)

In una sorta di genius loci emozionale, si ripercorre così lo spazio, il mare, l’orizzonte, metafora dell’attesa e della vita, di cui il lavoro del regista è pieno. Un racconto che lega un padre che parte e un figlio, cieco, che aspetta il suo ritorno. Ma è anche una storia che racconta il territorio, i disastri e quella Jolly Rosso, la nave dei veleni che si è arenata negli anni ’90 lungo le coste di Amantea.

Un festival che abbraccia la legalità

L’8 luglio debutterà al Civico Trame, altro luogo simbolo della città, il progetto/spettacolo di Riccardo Lanzarone “Pizzo, canti di denuncia”. Alle 18 è previsto un incontro sull’omonimo libro di Lanzarone, edito da Caracò Editore. Parteciperanno Maria Antonietta Sacco, vicepresidente nazionale di Avviso Pubblico, Riccardo Giacoia, giornalista RAI, e don Ennio Stamile, referente regionale di Libera. Subito dopo andrà in scena lo spettacolo con le musiche dal vivo di  Fabio Gesmondo.

Al Matrioska Festival Pizzo Canti Di Denuncia Lanzarone
(Foto di Angelo Maggio)

Lo spettacolo parte con le parole di Libero Grassi fino a dar voce a centinaia di commercianti, imprenditori e lavoratori che hanno deciso di denunciare i propri estorsori chiudendo le porte al business del racket. Il cartellone del festival, si arricchisce di una mostra itinerante  dal titolo “Pick and Mix” dell’illustratrice italo-srilankese  Valeria Weerasinghe. È autrice di diversi lavori pubblicati sul Corriere della Sera, L’Espresso, 7 – SETTE. Ha lavorato al lancio della serie “Zero” su Netflix e attualmente collabora in progetti culturali. Weerasinghe, che è anche l’autrice della locandina di Matrioska, presenterà inoltre dei lavori inediti. Per il 9 luglio, alle 21, sono previste la performance del Clan degli attori con lo spettacolo il “Rasoio di Occam” al Teatro Franco Costabile. L’ultimo giorno, il 10 luglio, sempre alle 21, sarà la volta di Roberto Latini e il suo “Amleto + Die Fortinbrasmaschine”. Anche questo spettacolo si terrà al teatro Franco Costabile.

Matrioska Festival: quattro giorni di eventi sul teatro contemporaneo ultima modifica: 2021-07-07T07:13:39+02:00 da Gianna Maione

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x