CULTURA EVENTI

Lamezia International Film Fest tra premi e grandi ospiti

Lamezia International film fest

Il Lamezia International Film Fest (LIFF) ritorna con una sesta edizione ricca di ospiti e di appuntamenti. La kermesse, ideata e organizzata dal direttore artistico GianLorenzo Franzì e giunta alla sua sesta edizione, si svolgerà a Lamezia Terme dal 12 al 16 novembre prossimi. La manifestazione vanta un cartellone di incontri e proiezioni di alta qualità. La location che ospita il LIFF è il Chiostro Caffè Letterario.

Lamezia International film fest e il logo ufficiale

Anche quest’anno, come ormai è consuetudine per il LIFF, verranno consegnati dei riconoscimenti a chi il cinema lo fa e lo vive. Nei prossimi giorni vedremo la consegna del Premio Ligeia al regista Mario Martone e all’attrice Isabella Ferrari che saranno entrambi ospiti della manifestazione sabato 16 dicembre. All’attrice inoltre sarà dedicata la retrospettiva Monoscopio.

Lamezia International film fest e la locandina sul regista Annaud

Nel corso dello stesso incontro saranno presenti il regista francese Jean Jacques Annaud e la sceneggiatrice Ippolita Di Majo. E proprio in occasione della presenza eccezionale di Annaud, ottenuta in collaborazione con il Ravenna Nightmare Film Fest, il LIFF ha istituito il Premio Carl Theodore Dreyer in omaggio ad uno dei più grandi maestri della storia del cinema. Il riconoscimento verrà quindi consegnato al regista de Il nome della rosa (1986) e Sette anni in Tibet (1997).

Lamezia International Film Fest: la prima giornata

Il cartellone della kermesse, ricco di proiezioni che partiranno dalle ore 16 e si concluderanno alle ore 23.30, sarà costellato da incontri con attori e registi. La prima tappa di questo fantastico viaggio nel cinema è fissata per martedì 12 novembre alle 19, quando la manifestazione ospiterà Giorgio Tirabassi, attore e regista romano, e Cristina Donadio, attrice di Gomorra.

Lamezia International avrà come ospite anche Cristina Donadio

Nella stessa giornata verranno proiettati: per il Premio Paolo Villaggio Ma cosa ci dice il cervello di Riccardo Milani, per Monoscopio Romanzo di un giovane povero di Ettore Scola. E, ancora, per Esordi D’autore Il grande salto di Giorgio Tirabassi, per Visioni Notturne Luther Blisset: Informati, Credi, Crepa di Dario Tepedino.

Lamezia International Film Fest: seconda edizione del Premio Paolo Villaggio

Incontro di punta del LIFF per il 13 novembre sarà quello con il produttore cinematografico Rean Mazzone e con la scrittrice e autrice televisiva Anna Vinci. In giornata saranno proiettati: per il Premio Paolo Villaggio Croce e delizia di Simone Godano, per Monoscopio Amatemi di Renato de Maria, per Visioni Notturne La mafia non è più quella di una volta di Franco Maresco, per Esordi D’autore L’elemento del crimine di Lars Von Trier.

l'attrice Isabella Ferrari sarà premiata al LIFF

Si proseguirà il 14 novembre con i registi Giancarlo Fontana e Giuseppe Stasi e l’attore Luca Vecchi. Le proiezioni del giorno saranno: per il Premio Paolo Villaggio Bentornato Presidente! di Giancarlo Stasi, per Monoscopio La vita oscena di Renato de Maria, per Esordi D’autore Sempre meglio che lavorare di Luca Vecchi. Per l’Evento speciale è in programma Psicomagia di Alejandro Jodorowski, per Visioni Notturne Ira di Mauro Russo Rouge.

Il Premio Ligeia Web

Il 15 novembre il LIFF consegnerà il Premio Ligeia Web al duo comico romano Le Coliche, che incontrerà il pubblico insieme a Sabrina Paravicini. In serata, per Visioni Notturne, ci sarà la proiezione di una serie di cortometraggi di successo dedicata a Le Coliche. Intanto per le proiezioni del giorno ricordiamo: per Monoscopio Arrivederci amore ciao di Ettore Scola, per Esordi D’autore Be Kind – Viaggio all’interno della diversità di Sabrina Paravicini e Nino Monteleone.

 comici di le coliche parteciperanno alla sesta edizione del festival

Nella giornata conclusiva, oltre all’incontro già citato in apertura, il LIFF ospiterà i fotografi Luca Santese e Marco P. Valli (di Cesura). Per Esordi d’autore in giornata saranno proiettati L’ultimo lupo di Jean Jacques Annaud e Il sindaco del rione sanità di Mario Martone.

Colpo d’occhio e i corti in concorso

Inoltre ogni giorno, a partire dalle 16, saranno proiettati i corti per la sezione Colpo d’occhio. Questa sezione coincide col concorso internazionale di cortometraggi. Il vincitore di Colpo d’occhio, annunciato in chiusura del LIFF, riceverà un premio in denaro e parteciperà anche alla selezione ufficiale del Pentedattilo Film Fest.

elenco dei cortometraggi finalisti al festival di lamezia

La sesta edizione del LIFF è il coronamento di una collaborazione tutta lametina, rientrando infatti nel progetto Vacantiandu, finanziato dalla Regione Calabria per il triennio 2017-2019. Vacantiandu è ideato e promosso dall’associazione teatrale lametina i Vacantusi.

(Foto LIFF6)

Daniela Lucia

Autore: Daniela Lucia

Mi considero una scrivana senza arte né parte. Sono vocata alla scrittura per indole naturale, bruciata dal sacro fuoco della lettura e attratta dalla storia quale grande biografia dell’umanità sempre in divenire. Laureata in filosofia e comunicazione all’Unical, dove ho completato gli studi con un master in editoria. Scrivo ovunque. Anche sui fazzolettini di carta. Amo il Natale.
Lamezia International Film Fest tra premi e grandi ospiti ultima modifica: 2019-11-08T09:34:54+01:00 da Daniela Lucia

Commenti

To Top