EVENTI

Lamezia Comics: quando la magia diventa realtà

Cropped Gara Cospaly.jpg

Maghi, folletti, streghe cattive e supereroi hanno preso parte a quella grande reunion di personaggi fantastici che è il Lamezia Comics &co. Per tre giorni, il centro commerciale “Due Mari”, si è trasformato in un luogo incantato. L’età anagrafica è divenuta un concetto astratto: siamo tornati tutti un po’ bambini.

Lamezia Comics & Co, la fiera dei fumetti che piace proprio a tutti

Giunto alla undicesima edizione, anche quest’anno, il Lamezia Comics & co ha visto la partecipazione di una platea numerosissima. Un pubblico eterogeneo è giunto da ogni angolo della regione per prendere parte alla tre giorni di spettacoli, musica, workshop, mostre e concerti. Quello che è nato come un festival del fumetto, si è ormai trasformato in una kermesse attesissima. Non solo dagli amanti del genere, ma anche da tutti coloro che da anni seguono la manifestazione.

lamezia comics&co i cosplayer

Lamezia Terme, a partire dal 2009, si è accodata alle altre città italiane che hanno carpito la colossale trasformazione che il mondo dei fumetti ha attraversato. Fino ad entrare a pieno titolo nella cultura popolare come mezzo di comunicazione di massa. Lo stesso Umberto Eco, in Apocalittici e Integrati, scriveva che il fumetto rientra in quel gruppo di strumenti comunicativi di cui fanno parte i media più diffusi come la radio, la televisione e i giornali“. E questo lo dimostrano i gremiti stand dedicati ai fumetti allestiti nell’area parcheggio del centro commerciale “Due Mari”.

L’associazione Attivamente e il sogno realizzato di Angelo Grandinetti

Come ogni favola che si rispetti, anche il Lamezia Comics & co ha il suo “C’era una volta”. Il protagonista di questa fiaba è Angelo Grandinetti, presidente dell’associazione Attivamente, che da bambino aveva un desiderio: partecipare a un festival del fumetto. Ma chi vive in Calabria sa che spesso, per poter inseguire un sogno, deve percorrere molti chilometri. Oppure avere molta fantasia e una instancabile tenacia. E di caparbietà e creatività Angelo ne ha avuti da vendere.

lamezia comics&co e maleficent

Fino ad inaugurare, nel 2009, insieme alla Mediatica Regionale di Lamezia Terme e al Comitato Giovanile Lametino, in collaborazione con l’Accademia del Fumetto e delle Arti Figurative di Reggio Calabria, la prima edizione del Lamezia Comics & co. Fin dal primo anno, la fiera ha chiamato a raccolta molti cultori del genere, allestendo una grandiosa fiera all’interno dei locali dell’ex convento di San Domenico, in pieno centro cittadino. Angelo, che da bambino avrebbe tanto desiderato partecipare a una fiera del fumetto, ha dato ( da adulto) sostanza a quel sogno nella propria città. Ha coronato, così, non solo il suo desiderio , ma anche quello di migliaia di bambini che, come lui, vogliono approcciarsi al suggestivo mondo del fumetto.

lamezia comics&co e l'Area Games

Con gli anni la rassegna è divenuta una vera e propria istituzione per Lamezia Terme, ampliando sempre di più la programmazione offerta. Accanto alla fiera del fumetto, che continua a rappresentare il marchio distintivo del Lamezia Comics & co, l’edizione del 2010 ha dato vita al primo evento in Calabria sul Cosplay. Neologismo nato in Giappone che descrive la pratica di travestirsi e atteggiarsi come il proprio personaggio preferito. Così, il centro storico di Nicastro è stato sommerso da manga, supereroi e cartoni animati.

Lamezia Comics & Co spegne undici candeline

Il Lamezia Comics &Co, a partire dal 2018, ha cambiato location, ma ha mantenuto inalterata la grinta e l’estro che lo contraddistinguono. Per il secondo anno di fila, il centro commerciale “Due Mari” ha ospitato l’evento, concedendo i suoi spazi per allestire mostre, workshop, concerti, spettacoli e tornei.

mostra del fumetto

L’undicesima edizione è stata caratterizzata dallo stesso slancio di sempre. Anche grazie alla partecipazione di fumettisti di caratura nazionale che, su commissione, hanno raffigurato i supereroi più amati. Tra un torneo di Quidditch e un combattimento medievale, il pubblico ha avuto la possibilità di dialogare con artisti del calibro di Leonardo Graziano e Daniele Procacci. Per tre giorni, nei corridoi del polo commerciale, è stato facile imbattersi in Spiderman, Capitan America o nel Signore degli Anelli. Gli appassionati di videogiochi, invece, si sono sfidati a colpi di joystick nel padiglione dedicato all’area games.

versione notturna del palco del lamezia comics

A conclusione delle giornate, tre band ormai veterane della manifestazione ci hanno riportato indietro nel tempo, intonando le sigle dei cartoni animati che hanno fatto compagnia a miliardi di bambini nei pomeriggi dopo il ritorno da scuola

Martina Falvo

Autore: Martina Falvo

Laureata in scienze delle politiche e dei servizi sociali, aspetto ancora di capire se quella fatta sia stata la scelta giusta. Nel frattempo, mi divido tra mille interessi e passioni, tra cui anche la scrittura. Divoratrice seriale di libri e cinefila vorace, amo osservare il mondo con le cuffie nelle orecchie. Credo che la curiosità sia il vero, grande motore della vita e con essa lo stupore per le nuove scoperte. Il mio sogno nel cassetto? Riuscire, un giorno, a fare un viaggio on the road a bordo di un pulmino Volkswagen.
Lamezia Comics: quando la magia diventa realtà ultima modifica: 2019-09-17T08:52:26+02:00 da Martina Falvo

Commenti

To Top