itLameziaTerme

COSA FACCIAMO VALORI

La Madonna di Loreto all’aeroporto di Lamezia fino al 7 aprile

Madonna In Cappella

La sacra effige della Madonna di Loreto è esposta all’interno dell’aerostazione di Lamezia e vi rimarrà fino al 7 aprile prossimo. La sosta lametina è l’ultima tappa calabrese del giubileo lauretano che la sacra immagine sta compiendo negli aeroporti italiani. In una cappella creata appositamente per la Virgo lauretana, i viaggiatori potranno fermarsi per una preghiera o un momento di riflessione.

Cappella Aeroporto madonna di loreto
La Madonna di Loreto nell’apposita cappella creata in aeroporto

I fedeli, non in viaggio ma residenti a Lamezia e nel resto della regione, che vorranno rendere omaggio alla Madonna, dovranno prenotarsi inviando una mail a [email protected] Oppure potranno chiamare al numero telefonico 0968/414385. Gli orari per le visite sono stabiliti dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle ore 10 e dalle 16 alle 18. Per sabato e domenica gli orari sono compresi dalle 8.30 alle 12 e dalle 16 alle 18.

La Madonna di Loreto a Lamezia

Ad accogliere la Madonna nera, patrona dell’aeronautica, una nutrita rappresentanza di autorità religiose, civili e militari. Tra questi il vescovo di Lamezia, mons. Giuseppe Schillaci, che ha presieduto il momento di preghiera al cospetto della Virgo lauretana nell’apposita cappellina.

Autorita E Madonna di loreto
Le autorità civili e religiose posano davanti all’effige mariana

A suggellare l’importanza del momento Giulio De Metrio, presidente della Sacal, la società che gestisce gli aeroporti calabresi; e Carlo Marfisi, direttore Enac (Ente nazionale aviazione civile) Calabria. L’amministrazione regionale è stata rappresentata dall’assessore alle Infrastrutture Domenica Catalfamo. Presenti anche il prefetto di Catanzaro Maria Teresa Cucinotta e il commissario prefettizio di Lamezia, Giuseppe Priolo.

Maria in mezzo a noi: un segno di fiducia e speranza

 “Maria che viene in mezzo a noi è un bel segno di fiducia e di speranza. In questo momento abbiamo bisogno di accoglienza reciproca, di sostenerci, di incoraggiarci”. Queste alcune considerazioni del vescovo Schillaci che ha aggiunto: “Abbiamo accolto Maria nel nostro aeroporto. L’abbiamo accolta, ciascuno per proprio conto, nella nostra vita. L’abbiamo accolta nella nostra casa. Lei, che viene dalla Santa Casa.

Arrivo Madonna Pista

Lei che sa benissimo cosa significa accogliere. Viviamo questo nostro tempo difficile come un tempo di prova perchè possiamo preparare qualcosa di nuovo nella nostra terra, a partire dai nostri rapporti, dalle nostre relazioni, per costruire sempre più fraternità. Per essere sempre più capaci di accogliere gli altri e vivere questa accoglienza con benevolenza, con grande spirito di attenzione, con preoccupazione, con cura”.

Vescovo Discorso Madonna
Mons. Giuseppe Schillaci, vescovo di Lamezia

Il presule ha concluso: “In questo anno lo stiamo ripetendo spesso: la cura degli altri; la cura del nostro territorio. Preoccupiamoci, in una maniera bella, in una maniera attenta, in una maniera delicata, in una maniera intelligente del nostro prossimo”.

La peregrinatio Mariae per i cieli italiani

L’iniziativa rientra nel giubileo lauretano, proclamato da papa Francesco in occasione del centenario del riconoscimento della Madonna di Loreto come patrona degli aeronauti. La peregrinatio è iniziata l’otto dicembre 2019 con l’apertura della Porta Santa del santuario della Santa Casa di Loreto. Sospesa a causa dell’emergenza sanitaria, la peregrinatio è ripresa negli aeroporti italiani tra cui, anche quelli calabresi di Reggio Calabria e Crotone.

Arrivo Aereo Pista madonna di loreto
L’accoglienza della Virgo lauretana sulla pista dello scalo lametino

Nei due scali l’effigie mariana è già stata nelle scorse settimane.  La peregrinatio è una iniziativa che vede coinvolti diversi soggetti come Enac, Assaeroporti, Alitalia, gli aeroporti italiani, il coordinamento nazionale per la pastorale dell’Aviazione Civile della Conferenza episcopale italiana. E, inoltre, l’Aero Club d’Italia solo per alcune tappe. Enti e istituzioni, civili e religiose, che consentono le celebrazioni dell’anno giubilare. E, in particolare, l’organizzazione dei viaggi aerei negli scali nazionali della statua raffigurante la Madonna patrona degli aeronauti.

(Foto Scaramuzzino)

La Madonna di Loreto all’aeroporto di Lamezia fino al 7 aprile ultima modifica: 2021-04-01T09:19:24+02:00 da Maria Scaramuzzino

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

😍

To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x