CIBO CONSIGLI UTILI

La cipolla lametina tra proprietà curative e gustose ricette

cipolla e altri alimenti

La cipolla lametina ha un enorme valore nuitritico ed il suo consumo è consigliato per diverse patologie come per esempio l’ipertensione. In cucina può esere utilizzata per antipasti, primi, secondi e dolci, come la marmellata.

La cipolla lametina, oltre ad essere alimento gustoso da preparare in mille modi, è protagonista sin dal 1850 della storica fiera che si volge a Lamezia Terme, in concomitanza con la festa patronale dei Santi Pietro e Paolo.

una piantagione di cipolle alimento tipico della dieta mediterranea

Le cipolle lametine arrivano dai terreni limitrofi della piana in cui Lamezia sorge, dove la presenza di un terreno ghiaioso ne favorisce la coltivazione. Questa coltura necessita di terreno leggero e ben drenante, che impedisca ristagni idrici e dunque, la marcitura della pianta.

La cipolla lametina e le sue proprietà nutritive

La cipolla, bulbo commestibile prodotto dall’omonima pianta erbacea, ha un consistente valore nutritivo. In essa sono presenti sali minerali e vitamine, soprattutto la vitamina C, e anche molta acqua.

le cipolle lametine intrecciate

Alla cipolla sono attribuite numerose proprietà terapeutiche. È consigliata per esempio, per chi soffre di ipertensione. Il suo utilizzo aiuta nel prevenire la formazione di trombi, ed è depurativa e lassativa.

La cipolla lametina e i detti popolari

“’U ciarviallu è nu vel’i cipulla” (Il cervello è come un velo, sottile, di cipolla). Significato: la mente dell’uomo è fragile e dunque sottile come la sfoglia di una cipolla. Il proverbio rimanda all’instabilità di umore o decisionale dell’uomo.

Un' Insalata con la cipolla

La cipolla può essere usata in cucina per innumerevoli ricette, dall’antipasto al dolce (gelato e marmellata). Ottima per insaporire l’insalata con pomodori, peperoni verdi, basilico e olio di oliva, oppure fritta in pastella.

Frittelle gustose facilissime da preparare

Gustosissime sono infatti le frittelle di cipolla di cui vi vogliamo proporre la ricetta. Ingredienti: 1 cipolla rossa; 2 cucchiai di farina; acqua minerale frizzante o in alternativa della birra; sale e pepe; olio per friggere; parmigiano (facoltativo); foglie di basilico o origano. Procedimento: Sbucciate le cipolle e tagliatele a fettine sottili. Salate e mescolate con le mani, lasciate per una decina di minuti che perdano il loro liquido. Sciacquatele bene per togliere il sale in eccesso, scolatele e trasferitele in una ciotola. Unite il basilico o l’origano, la farina e mescolate il tutto. Per formare la pastella unite l’acqua frizzante fredda o la birra e il formaggio.

Le frittelle di cipolla

Lavorate il composto e amalgamatelo con un mestolo. Regolate di sale. Scaldate abbondante olio fino a raggiungere la temperatura di 170°, poi con un cucchiaio versate il composto in padella. Immergete poche frittelle alla volta. Cuocete le frittelle per circa 8 minuti, fino a quando non saranno dorate. Scolatele su un vassoio rivestito con carta da cucina. Servite le vostre frittelle di cipolla ancora calde accompagnandole con un calice di vino bianco secco. Segreto: potrete unire all’impasto un cucchiaino di lievito in polvere così da avere, frittelle croccanti fuori e morbide dentro.

Qualche consiglio per…

Per eliminare l’alito pesante dopo aver mangiato la cipolla potrete aggiungere erbe aromatiche ai piatti, masticare prezzemolo o basilico a fine pasto.

cassette di cipolla Rossa

Si può anche bere un bicchiere di latte oppure succo di limone, lime, pompelmo e mirtilli. Altro consiglio utile è quello di masticare chicchi di caffè .

La cipolla lametina tra proprietà curative e gustose ricette ultima modifica: 2019-07-12T09:00:55+02:00 da Luisa Vaccaro

Commenti

To Top