itLameziaTerme

ASSOCIAZIONI CHIESE COSA FACCIAMO

I “Sacchi della solidarietà” per chi vive nel disagio nell’era del Covid

Sacco Di Natale

L’iniziativa del Despar di via Giorgio la Pira, i “Sacchi della solidarietà”, quest’anno sostituisce la tradizionale “Cena della solidarietà”. Ogni anno il Despar Centro-Sud organizza l’evento insieme alla Caritas diocesana. Ma, purtroppo, per questo Natale, l’evento non si è potuto realizzare a causa dell’emergenza sanitaria dovuta alla pandemia da Covid-19.

I “Sacchi della solidarietà”

Ogni anno il Despar Centro-Sud insieme alla Caritas diocesana di Lamezia Terme organizza la “Cena della Solidarietà”. Vengono servititi pasti caldi a tutte le famiglie più bisognose del circondario. Il menù ricco di primo, secondi e contorni, comprende anche il panettone. Quest’anno, a causa delle restrizioni imposte dall’emergenza Covid-19, non è stato possibile concretizzare l’iniziativa solidale.

Caritas Despar1 preparazione "Sacchi della Solidarietà"
Preparazione dei “Sacchi della solidarietà” al Despar Centro-Sud

L’emergenza sanitaria però non ha fermato la macchina della solidarietà. Infatti, il Despar di via Giorgio la Pira ha promosso un’alternativa alla tradizionale cena, dando vita ai “Sacchi della solidarietà”. I sacchi sono stati donati alla Caritas diocesana di Lamezia Terme. Nonostante le difficoltà del difficile periodo che stiamo vivendo, la tradizione di questo gesto nella notte di Natale, non verrà interrotta.

La solidarietà a Lamezia non si ferma neanche con la pandemia

I “Sacchi della solidarietà” contengono generi alimentari di prima necessità e sono stati consegnati alla Caritas Diocesana proprio nei giorni scorsi. Prima di Natale saranno distribuiti dagli operatori della Caritas alle famiglie e alle persone della diocesi che vivono nel disagio. Il direttore della Caritas diocesana di Lamezia Terme, don Fabio Stanizzo ha accolto con grande entusiasmo l’iniziativa benefica che sostituisce la cena solidale.

Caritas Despar consegna "Sacchi della Solidarietà"
La consegna dei “Sacchi della solidarietà” a don Fabio Stanizzo, direttore Caritas diocesana di Lamezia Terme

Un gesto di solidarietà molto apprezzato in un momento in cui sono aumentate le povertà, le difficoltà economiche delle famiglie. Per questo motivo, don Fabio ha deciso di promuovere personalmente l’iniziativa, in collaborazione con tutti gli altri operatori Caritas. In questo modo, numerose famiglie potranno trascorrere un Natale più sereno, consapevoli di non essere sole perchè qualcuno pensa a loro. I Sacchi della solidarietà vogliono essere un gesto di attenzione e cura per chi, nell’era del Covid, vive in una povertà materiale e spirituale che cresce sempre più.

I “Sacchi della solidarietà” per chi vive nel disagio nell’era del Covid ultima modifica: 2020-12-15T08:01:00+01:00 da Giulia Pizzonia

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x