CIBO FESTE E SAGRE

Festa del vino novello tra calici fruttati e buoni prodotti della terra

Vino Copertina

Vino novello, colore rosso rubino molto intenso; gusto fruttato e speziato. Una profumata fragranza di aromi ricca di polifenoli che ha ottenuto riconoscimenti importanti dal mondo vitivinicolo nazionale e internazionale. A Lamezia, cuore della Calabria, sono diverse le aziende leader nel settore che hanno avviato con successo la coltivazione di vigneti autoctoni.

Vino E Uva

Le produzioni doc

Per il vino novello le produzioni si stanno tramandando, di generazione in generazione, riuscendo a produrre qualità eccellenti di rossi senza tralasciare anche alcune tipologie di bianco decisamente doc. I vigneti lametini si estendono dal Reventino fino alla costa del Tirreno, ad altitudini comprese tra i 200 ed i 400 metri. I vitigni autoctoni vanno dalle tante varietà del Nerello al Gaglioppo, dal Magliocco al Greco nero.

Uva

Con queste uve si ottengono il rosso, la cui gradazione minima è di 12 gradi circa, con colore più o meno intenso. E poi c’è il rosé dal colore rosa e una gradazione minima di 11 gradi. Per il vino bianco le uve predilette sono il Greco bianco e la Malvasia unitamente a dei vitigni a bacca bianca con una gradazione alcolica che raggiunge gli 11 gradi. In questi giorni anche a Lamezia, come in tutta la Calabria sarà festa per il vino novello.

Vino e prelibatezze

Secondo le stime della sezione regionale di Coldiretti, per il 2018, in regione si stapperanno ben 20 mila bottiglie di vino nuovo. Gli esperti preannunciano una buona annata ed una produzione stabile dal Pollino allo Stretto. Per festeggiare il novello sono in programma numerose manifestazioni in tutto il territorio regionale per valorizzare la buona vitalità del sistema vitivinicolo calabrese.

Vino E Salumi

Vino nuovo, salumi, formaggi, caldarroste; la buona tavola e i calici profumati sono il biglietto da visita dell’autunno calabrese. Tante le cantine produttrici che per presentare le loro qualità migliori organizzano dei veri e propri eventi per promuovere l’ultima annata del novello. Non solo cucina tipica ma anche musica, concerti, pranzi e cene nei localini tipici e negli agriturismo. Un movimento culturale e gastronomico che crea anche un indotto economico di una certa rilevanza.

E festa sia!

Leggero, bouquet aromatico con bassa gradazione il novello composto da uve Dop e Igp ha comunque dei prezzi molto accessibili che, come puntualizza Coldiretti Calabria, sono rimasti invariati rispetto al 2017. Anche quest’anno è partita la rassegna del ‘Mignor vino novello’, il primo concorso dedicato ai vini nuovi calabresi da votare online. Votare è semplice basta collegarsi al sito www.radiodelbuongustaio.com e cliccare sulla pagina dedicata al concorso, scegliere la cantina, premere il tasto vota e il gioco è fatto.

Vino Botti

La rassegna è organizzata dal programma radiofonico “VinRadio” del circuito ItaliaStampa. Si potrà votare fino alle 20 del 10 novembre prossimo. Il risultato sarà valido per il concorso nazionale “Miglior vino novello” diretto da Tommaso Caporale che si terrà a Rende, in provincia di Cosenza, l’11 novembre prossimo. Da segnalare inoltre la festa del novello “In vino veritas” in programma a Belmonte Calabro per il giorno di San Martino. Si tratta di un altro importante evento che va avanti ormai da una decina d’anni e che richiama, nello splendido borgo della provincia cosentina, tantissimi visitatori, amanti del buon vino e delle antiche tradizioni.

Festa del vino novello tra calici fruttati e buoni prodotti della terra ultima modifica: 2018-11-05T09:20:51+01:00 da Maria Scaramuzzino

Commenti

To Top