I LAMETINI RACCONTANO LAMEZIA TERME

itLameziaTerme

NEWS

Coronavirus, il Rotary dona 10 caschi respiratori

Rotary - Gallucci E Suriano

L’emergenza Coronavirus sta avanzando anche in Calabria. Lamezia Terme ha già messo in campo energie e risorse per contenere l’emergenza sanitaria. Nei giorni scorsi è partita in città la campagna di raccolta fondi del Rotary Club a sostegno della terapia intensiva dell’ospedale San Giovanni Paolo II. La generosità di tanti ha già permesso l’acquisto di 10 caschi respiratori per la ventilazione polmonare che serviranno nella sub intensiva all’interno del presidio ospedaliero.

Rotary, la campagna di solidarietà

In una nota, il Rotary di Lamezia informa d’aver consegnato alla direzione dell’ospedale i 10 caschi acquistati con i fondi raccolti. “La generosità dei donatori – fanno sapere i rotariani – permetterà di provvedere anche all’acquisto di altro materiale sanitario. Tra cui anche ausili di sicurezza per la protezione dei sanitari dal contagio del virus”.

Rotary - Terapia intensiva

I caschi sono stati consegnati nelle mani del direttore sanitario Antonio Gallucci, alla presenza della socia del Rotary Francesca Suriano, dirigente medico del reparto urologia. Gallucci ha ringraziato anche a nome di tutti gli operatori sanitari del presidio. Il direttore ha commentato: “La solidarietà della popolazione lametina tutta, mi commuove e mi rende orgoglioso di guidarne il nosocomio. Ogni offerta è un tesoro e dono di vita”.

Solidarietà per l’emergenza

L’Organizzazione mondiale della sanità ha detto che si tratta ormai di una pandemia. Siamo tutti pericolosamente a rischio. In questo momento di estrema difficoltà e di dolore, il Rotary Club Lamezia Terme intende dare una dimostrazione concreta di vicinanza e solidarietà.

Rotary donazione ospedale
Rotary Club Lamezia Terme

La presidente Natalia Majello ha sottolineato: “E’ un rapporto di collaborazione, quello del Rotary Club Lamezia Terme con il presidio ospedaliero, consolidato nel tempo che oggi assume una valenza ben più pregnante e significativa. Ciò a causa della grave emergenza in atto che ha evidenziato, in maniera drammatica, la già nota carenza di strutture e di personale sanitario in tutto il Sud”. “L’auspicio – rimarcano i soci del club service – è che siano sempre più numerosi i cittadini, gli imprenditori e le associazioni che possano dare il proprio contributo. È importante anche fare presto, perché è una lotta contro il tempo, dato che purtroppo il virus si sta diffondendo molto rapidamente”.

Un aiuto alla terapia intensiva

La tempestività è fondamentale. Il governo ha adottato una manovra economica per aiutare gli italiani in questo momento di grande difficoltà. Tante le campagne social partite per dare sostegno come #iorestoacasa o #lItaliachiamò.

Rotary Una bambina stringe un cuore

Occorre però muoversi subito. Il Rotary ha deciso di non fermarsi e di sostenere, con il contributo della collettività, l’Unità operativa di terapia intensiva dell’ospedale di Lamezia Terme. “Ogni respiratore può salvare una vita”, ha ribadito il Rotary cittadino. Le donazioni potranno aiutare l’ospedale di Lamezia ad attrezzarsi per fronteggiare l’emergenza sanitaria da Covid-19, nella speranza di uscire rapidamente da questo stato di crisi. Per le donazioni è stato attivato un IBAN dedicato: IT 76I 0306 9676 8451 0749157726. Bisognerà scrivere come causale la parola coronavirus.

Coronavirus, il Rotary dona 10 caschi respiratori ultima modifica: 2020-03-24T07:09:59+01:00 da Raffaella Natale
To Top